sabato 21 agosto 2010

Frontiere

Difficile dare un parere estetico su un film come "La guerra di Mario" di Vincenzo Caricari, documentario che ripercorre la battaglia di Mario Congiusta, padre di Gianluca, giovane imprenditore assassinato dalla ‘ndrangheta nel 2005 a Siderno (Reggio Calabria).
La forza della denuncia contenuta nella narrazione finisce per oscurare qualsiasi altra categoria di giudizio.



Senza dubbio molto bella invece, la storia di frontiera raccontata da Paola Piacenza in "The Land of Jerry Cans", un viaggio sul confine Iran-Iraq, tra la sua storia e il suo presente, raccontati attraverso la vita e lo sguardo degli abitanti della zona compresa tra i centri di Penjwen, Tawela, Biyara.


Entrambi i lavori sono in concorso al ViaEmili@DocFest.

Tra l'altro oggi ho scoperto (si vede che prima dormivo...) che il festival chiuderà qui a Modena, dal 22 al 24 ottobre 2010, all'insegna del rock con "Rock around the Doc " rassegna dedicata al documentario musicale durante la quale saranno riproposte le cinque opere finaliste del Festival.

Nessun commento: