domenica 15 agosto 2010

Quel bastardo di un cronista vecchio stile

In State of Play, thriller del 2009 diretto da Kevin Macdonald, Russel Crowe interpreta Cal McCaffrey, tipico cronistaccio bastardo con un pelo sullo stomaco lungo diversi centimetri (ma in fondo, pure lui il solito cinico dal cuore grande così).

Roba da film: nella realtà i cronisti come Cal non sanno neanche cosa sia quell'organo piazzato nel petto.


Un giornalista investigativo vecchio stile di quelli che conoscono tutto e tutti, disordinato e incasinato nella vita privata e nel lavoro, solitario (pare che i giornalisti siano la categoria con il più alto livello di separazioni e divorzi sul groppone) libero e insofferente ad ogni regola (favola molto hollywoodiana), ma capace di stare sulla notizia come nessuno.

Un bel personaggio (chissà perché, mi ricorda un po' Mickey Rourke in The Wrestler) che riempie bene un buon thriller un po' rovinato da quel bellone pigna-in-culo che è Ben Affleck: uno che sembra uno studente di college qualsiasi parte interpreti.





2 commenti:

Raperonzolo ha detto...

Recensioni di film con il link per lo streaming. Grandioso!
Alex

Davide Lombardi ha detto...

Sì, figata avere il link dello streaming perché così se una cosa attizza te la guardi subito.
Però occhio perché questi link, per ovvi motivi, cambiano spesso. Spariscono da una parte e come funghi spuntano da un'altra. Nel caso, basta cercare con google il "titolo del film"+streaming e da qualche parte lo si trova sempre.