sabato 4 giugno 2011

Differita web della Partita in diretta

Insomma, è andata come al solito: tempus fugit.
Un giorno di impaziente attesa del tutto sprecato: è tutto già passato, finito; il Tempo non concede requie.
Sto parlando della partita di pallone (d'ora in poi, la Partita, perché non so se avrò occasione di assistere ad altre nella mia vita) che ieri sera si è consumata nello spazio pochi minuti: novanta per essere precisi.
Ma nella memoria sono già molti meno: infatti i nostri ricordi procedono per flash strutturando la scansione temporale in maniera del tutto atemporale.
Sempre così the day after.

Ovviamente i tanti sportivi che leggeranno questo post attratti (come le mosche dal miele) da un titolo accattivante generatosi automaticamente su indicazione del mio SEO di fiducia, rimarranno grandemente delusi: qui non troveranno traccia di cronaca della Partita. Per quella, rimando - che so - alla Gazzetta (dello Sport, va precisato, perché qui dove vivo quando chiedi in edicola la Gazzetta ti danno subito quella di Modena sovvertendo improvvidamente la locuzione latina ubi maior minor cessat).

Il massimo che posso concedere in questo post ai tanti sportivi che avrebbero voluto esserci ma non c'erano è qualche flash (vedi il caso) che restituisca almeno in parte le emozioni provate dal vostro umile cronista.

Intanto c'è subito da dire che gli Eroi sono molto più eroici in televisione. Visti a pochi metri di distanza sembrano i soliti ragazzoni in mutande che all'urlo "taca la bala!" inseguono una sfera di cuoio. Per essere precisi, nell'occasione specifica, i Nostri sembravano gli Scapoli - più freschi e in palla - mentri gli altri erano perfettamente calati nella parte degli Ammogliati: in Partita giusto per fare gli sparring partner di gente con ettolitri di testosterone ancora tutto da consumare e perciò stesso, più fresca e in palla.

Altri flash un po' così, in ordine sparso:

1) Fantantonio sembra appisolarsi di tanto in tanto nel corso della Partita (foto 1), ma quando si risveglia da Morte Apparente e ci mette lo zampino fresco e in palla, per gli Ammogliati son dolori.

Foto 1 - Fantantonio, in un momento di Morte Apparente nel corso della Partita
2) Capitan Futuro non era della Partita per motivi che sinceramente non ho ritenuto interessante approfondire. Ha seguito comunque il Lavoro dei Compagni da bordo campo per tutto il Match come si evince chiaramente dalla foto 2.

Foto 2 - Capitan Futuro a bordo campo segue il Lavoro dei Compagni
3) Il Pubblico - fresco e in palla - ha fatto immancabilmente la sua parte (foto 3).

Foto 3 - Il Pubblico fa la sua parte
4) Da buon cronista, non potevo farmi mancare lo scoop della serata. A quanto sembrerebbe (il condizionale è d'obbligo) tra il Pubblico, qualcuno conosceva in anticipo il Risultato della Partita (foto 4 e 5). Coi Tempi che corrono, c'è da sospettare di chiunque, ma voglio credere che lo Sport più Bello del mondo conservi ancora quello spirto giocoso che l'ha portato ad essere, appunto, lo Sport più Bello del mondo. Almeno quell'unica volta che nella vita assisto io alla Partita.

Foto 4 - l'ombra della combine sulla Partita?
Foto 5 - l'ombra della combine sulla Partita?
5) Dopo quello dell'82, Pablito ci farà vincere anche il prossimo Mondiale. Anche qualora si trattasse dell'Europeo.

6) Il Regista della Nazionale aveva suo fratello in gradinata (foto 6), o almeno così parrebbe (il condizionale è d'obbligo). Lo avevo già incontrato in una pizzeria di Modena qualche giorno fa e, mentre aspettavamo di ordinare, lui - che era entrato dopo - mi era bellamente passato davanti. Io ho portato pazienza pensando che a uno che parrebbe (il condizionale è d'obbligo) il fratello del Campione, qualcosa bisogna pur concedere. Ieri però per accedere al suo posto - un paio di file sopra il mio - è tranquillamente salito con le sue scarpe da tennis bagnate dalla pioggia del pomeriggio sul seggiolino di quello che poco dopo è stato il mio posto (Distinti Laterali Q, Fila E, posto 8) lasciando le impronte delle sue scarpe laddove io dovevo appoggiare il mio fondoschiena. Errare è umano, ma senza esagerare. Infatti, anche se il tizio potrebbe essere il fratello del Campione (solito condizionale), sinceramente mi ha rotto i coglioni e spero di non incrociarlo più né in pizzeria né allo stadio.

Foto 6 - Il fratello del Campione tranquillamente seduto al suo posto dopo aver inzaccherato il mio.
7) Qualche notazione di carattere personale: alla Partita il vostro umile cronista c'era veramente. C'ho anche delle foto (foto 7) scattate durante una pausa della differita web.

Foto 7 - il vostro cronista ritratto durante una pausa dalla differita web
8) Alla Partita di pallone difficilmente si va con la propria moglie, fidanzata, amica e quant'altro. Alle femmine lo Sport più Bello del mondo eccita quasi quanto una gara di Formula Uno la domenica pomeriggio sul divano dopo un pranzo luculliano o una tappa di pianura del Giro d'Italia qualsiasi giorno sul divano anche senza pranzo luculliano. Infatti alla Partita ci sono andato con un maschio, un collega (foto 8) che è anche l'unico che non serve indicare con frecciarossa ché - per entrare nella Storia - ha chiesto di farsi ritrarre in modo tale che non ci possano essere dubbi nemmeno tra Cent'anni riguardo al fatto che, in quel lontano 3 giugno 2011, ei fu della Partita.

Foto 8 - Il collega entrato nella Storia

2 commenti:

mp ha detto...

ahah, reportage divertente. io non vedo una partita di calcio in tv dal 2005, e non la vidi intera. invece dal vivo... non so, saranno più di 10 anni. però è bello vedere quelle delle piccole squadre di paese, di solito è uno scorcio interessante di umanità.

Davide Lombardi ha detto...

Ti dirò, a parte il pubblico che fa un gran casino, non c'è grande differenza tra una partita della Nazionale e una di Scapoli&Ammogliati dal punto di vista delle mutande in campo. L'effetto è più o meno lo stesso. Mi sono molto divertito cmq.