giovedì 11 ottobre 2007

Radiohead on Wixi




Da Wixi, nuova piattaforma di media sharing (moooolto figo! ma ancora in beta, si accede solo su invito), l'ultimo album dei Radiohead: In rainbows.
In Rainbows è disponibile dal 10 ottobre per il download solo sul sito dei Radiohead, mentre in dicembre sarà possibile ricevere direttamente a casa un cofanetto con un doppio cd con altri brani, versione in vinile, booklet.
Il sistema di vendita permett all’acquirente di scegliere quale sia il prezzo che vuole pagare (un mio amico l'ha comprato per 1 euro).
Qui una di quelle recensioni che piacciono a me: del disco non si parla praticamente mai.

Purebottons, un'azienda che produce pins - spille bottonate - ha comprato per 1000 dollari il disco dei Radiohead, "per supportare la loro scelta rivoluzionaria".

1 commento:

Ilario T ha detto...

Quisquilie. Io l'ho acquistato per un penny*!

Un mio amico harduser di sistemi p2p - che non si è mai fatto scupolo nel downlodare giga e giga di mp3 - non solo ha versato diverse sterline per acquistarlo ma ha pure criticato la mia taccagneria. Internet è il vero paese "through the looking glass". I file che nel mondo sono controllati dalle grandi major e difesi con le unghie e coi denti (anche a scapito dell'autore) sono tranquillamente sharati mentre ciò che è dato gratis** viene pagato.

*= ovviamente desideravo da tanto il nuovo album e quindi ho versato un penny per il mio desiderio... ma molti non l'hanno capito.

**= in effetti parlare di gratis per l'ep dei radiohead è sbagliato. la band ha lasciato ai propri fan la possibilità di decidere il VALORE dell'opera, un concetto ben diverso. a quel punto il prezzo stesso diventa simbolico quindi a fronte di chi non paga niente ci sarà sempre chi darà tanto, anche solo come ritorno d'immagine come l'azienda da te citata.